A Seregno il raduno del popolo avisino del Liga Rock Park

posted in: Tutti gli articoli | 0

Ancora non passa l’effetto Ligabue. Ne sa qualcosa l’Avis provinciale Monza e Brianza che, venerdì 14 ottobre, si è riunita a Seregno per un  aperitivo  insieme al suo “popolo” del Liga Rock Fest.

Da venerdì 23 a domenica 25 settembre oltre 400 avisini della Brianza e di Reggio Emilia si sono avvicendati nei punti di ristoro dei concerti di Ligabue, il più grande successo musicale dell’anno. L’evento ha regalato ad Avis una grande visibilità ma soprattutto ha fatto nascere nuove amicizie e uno spirito diverso con cui vivere l’associazione.

Non è stato quindi un caso che venerdì abbiano risposto oltre un centinaio di avisini all’invito a trascorrere una serata insieme, per guardare le foto della tre giorni monzese e mangiare in compagnia. Prima del via ufficiale c’è stato il saluto del presidente Roberto Saini, che ha portato agli avisini i ringraziamenti del management di Ligabue e i complimenti per l’ottimo lavoro svolto, senza errori e senza problemi.

I motivi di soddisfazione vanno però oltre i semplici numeri. «C’è stata una unione e una simbiosi unica in questa bellissima iniziativa» ha detto il presidente provinciale Roberto Saini, accompagnato dal suo vice (e padrone di casa) Roberto Tognacca «Mantenete viva in voi questa esperienza».

Con uno spirito di corpo così rinsaldato, il responsabile del gruppo giovani Gabriel Usai ha invitato tutti a restare in contatto «per non perdere questa amicizia».