Donazione di plasma: estate o no, ce n’è sempre bisogno

posted in: Tutti gli articoli | 0

Tra i tanti e doverosi appelli alla donazione di sangue d’estate, non va comunque dimenticata la costante, importante necessità di plasma.

Sì, perché donare significa sangue ma anche plasma, e fare una classifica di importanza tra i due è piuttosto fuori luogo. Il plasma serve, non meno del sangue. Ecco perché:

– La donazione di plasma da plasmaferesi consiste nella separazione della parte liquida del sangue. Quest’ultimo viene poi restituito all’organismo durante la stessa donazione. La plasmaferesi non è destinata solo alle donne, che in genere presentano valori di emoglobina più bassi, ma è rivolta ad ambo i sessi. Addirittura, il plasma maschile di gruppo universale AB può essere ricevuto da un target più ampio di persone in quanto privo di anticorpi che possano causare eventuali reazioni allergiche nel ricevente. Questo è il motivo per cui molti donatori maschi vengono invitati a donare il proprio plasma in alternativa al sangue.

– Il plasma è costituito in prevalenza da acqua e da altre sostanze, tra cui le proteine. Queste ultime vengono isolate attraverso un processo chiamato “frazionamento” e prendono il nome di plasmaderivati:

  • Albumina: si tratta di una proteina indispensabile per le funzioni renali;
  • Immunoglobuline: sono anticorpi che il sistema immunitario produce per difendersi da agenti esterni come virus e batteri;
  • Antitrombina e fattori della coagulazione: essenziali per una corretta coagulazione del sangue.

Queste proteine sono impiegate per produzione di farmaci salva-vita, indispensabili per la cura di patologie come l’emofilia e alcuni disturbi del sistema immunitario.

– Il plasma è un’arma contro i virus. Il nostro corpo produce gli anticorpi ogni qual volta si trova a contatto con virus o batteri sconosciuti. Il plasma dei portatori sani di virus può diventare una terapia per la cura di molte malattie. E’ così che è stato scoperto come combattere il West Nile Virus, un patogeno veicolato dalle zanzare.

Il Centro Vittorio Formentano di Limbiate è uno dei principali centri per la raccolta del plasma. Ogni anno sono raccolte oltre 9mila sacche di plasma nel Centro, il triplo di quelle di sangue. Il plasma può essere donato con una frequenza ben maggiore: ogni 14 giorni contro i 90 del sangue intero.

Plasma, c’è bisogno anche di te.

fonte: www.avisemiliaromagna.it