Celgene protagonista della Giornata Mondiale delle Sindromi Mielodisplastiche

pubblicato in: Tutti gli articoli | 0

Giovedì 25 ottobre si celebra la Giornata Mondiale delle Sindromi Mielodisplastiche (MDS World Awareness Day). AVIS Milano sarà protagonista insieme a Celgene Italia in un progetto di Responsabilità Sociale che coinvolgerà i dipendenti della multinazionale: dare sostegno ai pazienti affetti da MDS, per i quali la trasfusione di sangue rimane ancora oggi una necessità primaria.

Dopo una giornata di approfondimento sulla malattia in collaborazione con l’Associazione Italiana Pazienti Sindrome Mielodisplastica (AIPaSiM) e la Federazione Italiana Malattie Rare (UNIAMO) per sensibilizzare sui bisogni delle persone che convivono con queste patologie, ora i dipendenti Celgene potranno effettuare una donazione di sangue il 24 ottobre dalle 8:30 alle 12:30 (previo screening medico), all’interno dell’Unità Mobile AVIS che sarà posizionata davanti alla sede di Celgene Italia (via Mike Bongiorno 13 a Milano).

Circa la metà delle persone affette da queste neoplasie necessita di trasfusioni di sangue per mantenere livelli accettabili di emoglobina. Tale necessità è destinata a incrementare con l’avanzamento della malattia e può aumentare il rischio di eventi cardiovascolari anche fatali. Un’indagine realizzata da IQVIA per Celgene ha evidenziato che ben il 46% 1 di tutti i pazienti affetti da patologie croniche che necessitano di trasfusioni, sono pazienti con una diagnosi di mielodisplasia.